È la notte di Aguero: il Chelsea ne prende 6 a Manchester

All’Ethiad Stadium di Manchester, l’uragano Sergio Agüero si è abbattuto sul malcapitato Chelsea di Sarri: tris per l’argentino e 6-0 al fischio. Sei a zero.


Partiamo col dire che al 7′ minuto l’attaccante argentino si divora un’occasione colossale, roba che neanche Džeko nella prima stagione a Roma: cross di Sterling, porta vuota e Agüero mette a lato.

Un errore, arrivato sullo 0-0, talmente grande che la disperazione di Guardiola è quasi una reazione neanche troppo esagitata.

Non pago, dopo 5 minuti segna la sua doppietta personale col il 16esimo gol in Premier in questa stagione: l’errore in disimpegno di Barkley è un regalo graditissimo.

Insomma: Sergio Agüero diventa il sesto giocatore nella storia della Premier League a partecipare attivamente a 200 gol per un singolo club, dopo Wayne Rooney (Man Utd), Ryan Giggs (Man Utd), Thierry Henry (Arsenal), Frank Lampard (Chelsea) e Steven Gerrard (Liverpool). Nella ripresa, arriva anche la terza perla del Kun: alla fine, sarà 6-0 per il City, grazie anche alla rete di Gundogan ed alla doppietta di Sterling.

Questo City incanta e risponde alla vittoria di ieri del Liverpool. Notte fonda invece per Sarri ed Higuain, con il toscano traballante ora sulla panchina Blues: difficilmente Sarri sarà esonerato ora, ma una batosta simile certo peserà quest’estate, quando si dovrebbe decidere il suo futuro.