Mondiale 2022: la FIFA spinge per le 48 squadre, a breve la decisione

La FIFA sta provando in tutti a cambiare il formato del Mondiale 2022 portandolo da 32 a 48 squadre.

La conferma arriva dall’Associated Press sulla base di un report di 88 pagine in cui la stessa FIFA ha analizzato i problemi logistici e politici che comporta la decisione di aggiungere 16 squadre al torneo.

Per poter procedere all’allargamento a 48 squadre serve infatti un secondo paese ospitante oltre al Qatar ma la complicata situazione politica e diplomatica della nazione restringe il cerchio a Kuwait e Oman.

Secondo il report la FIFA necessita di due/quattro stadi per dare vita al primo Mondiale a 48 squadre e aumentare gli introiti derivanti dalla manifestazione per oltre 400 milioni di dollari rispetto a quanto inizialmente stimato.

La FIFA ha tenuto a precisare che le date della manifestazione (21 novembre-18 dicembre) non dovrebbero cambiare e che qualsiasi paese sia disposto a collaborare nell’organizzazione dovrà fornire delle garanzie sulla stabilità dei propri governi e sul rispetto dei diritti umani.

Il progetto sarà discusso al Consiglio Fifa in programma venerdì a Miami mentre una decisione definitiva in merito sarà presa a giugno.